Impianto e soluzioni estetiche

Impianti di biofibre

Questa tecnica di infoltimento prevede l’impianto sul cuoio capelluto, in anestesia locale,  di fibre biocompatibili. Le biofibre sono dispositivi medici con garanzia di atossicità (certificazione CE D373).

Hanno un’elevata flessibilità, elasticità e resistenza alla trazione, e risultano perfettamente simili al capello naturale.
Per l’inserimento delle biofibre si utilizza un particolare strumento medico, implanter, dotato di un ago a “bocca di squalo” in grado di agganciare le biofibre (capelli) e di spingerle sotto il cuoio capelluto fino al livello della galea capitis.

L’infoltimento con biofibre si esegue in ambulatorio previa verifica da parte del medico del buono stato della cute del paziente al quale verrà precedentemente fatta una anamnesi, prescritte analisi del sangue, nonché consegnato e fatto firmare il relativo consenso informato. Dopo la seduta d’impianto è prevista la somministrazione di antibiotici per circa una settimana.
Nel post – infoltimento affinchè non si verifichino infiammazioni bisogna evitare tinture o prodotti aggressivi per l’acconciatura, è inoltre consigliato adottare una buona e corretta igiene del capillizio.

Per mantenere la chioma desiderata sono necessarie periodiche sedute in quanto le biofibre tendono a superficializzarsi: questa evenienza può dipendere sia dal tipo di cute (sottile o spessa) che dal seguire le indicazioni fornite dall’operatore nel post-infoltimento. La caduta media annua si aggira intorno al 20%.
Solitamente non ci sono problemi di incompatibilità, ma può essere utile un test di tolleranza con 200 fibre almeno per non incorrere in reazioni di rigetto. E’ bene tenere sotto controllo l’area post-impianto a distanza di 7-15-30 giorni.

Le protesi capillari

Quando la calvizie si manifesta su aree molto estese o ricorrere alla chirurgia non è possibile una eccellente soluzione può venire dagli infoltimenti tricologici.

Oggi sul mercato sono presenti prodotti di altissima qualità che garantiscono un risultato estetico naturale ed ottimale in grado di far recuperare al paziente quell’autostima necessaria al confronto sociale.
Le protesi tricologiche possono essere di diverso tipo: basi a rete e a membrana più o meno sottile entrambe fissate al cuoio capelluto con prodotti adesivi dermatologicamente testati che ne garantiscono la durata di adesione nel tempo (circa un mese) senza creare problemi alla cute.

PRENOTA ORA

Questo sito utilizza cookie tecnici necessari per il funzionamento del sito stesso, per fornire le funzioni dei social network e per analizzare il nostro traffico.
I dati potranno essere resi noti ai nostri incaricati come a società partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media.
Chiudendo questo banner, acconsenti all'uso del cookie.
Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi