Laser: depilazione definitiva

Scritto da Trilabit on . Postato in Medicina Estetica, News

DEPILAZIONE donnaL’epilazione laser si è di fatto affiancata ai più classici metodi di depilazione ma a differenza delle altre tecniche di depilazione rappresenta un metodo di lunga durata.

In sostanza, depilazione vuol dire eliminare la parte visibile del pelo dalla superficie della pelle o anche ridurre la lunghezza dei peli presenti sul corpo maschile o femminile.

Epilazione invece significa eliminare tutto il pelo, bulbo compreso e può essere transitoria o permanente (strappo con le pinzette, ceretta, epilazione laser o con luce pulsata).

depilazione 3I peli sono considerati da molte persone uno sgradevole inestetismo. La depilazione/epilazione può essere eseguita su tutte le parti del corpo ricoperte di peli superflui: nell’uomo in particolare la zona del volto, i pettorali, le gambe. Nella donna riguarda le ascelle, gambe, braccia, inguine, pube, volto.

Il laser è una sorgente di luce che applicata al pelo si trasforma in energia termica, il pelo si riscalda (fototermolisi selettiva). Il calore dal pelo poi giunge al bulbo pilifero danneggiandolo e compromettendone la capacità di produrre peli per diversi mesi. I bulbi danneggiati risultano solamente quelli in fase di crescita (anagen): quindi  i bulbi piliferi presenti nella zona in altre fasi (telogen, catagen) non subiranno alcun danno. Per questo motivo occorre ripetere le sedute ad una distanza variabile fra i 15 e i 30 giorni in modo da colpire sempre una buona percentuale di peli in crescita.

Un buon risultato si ottiene quando, dopo un numero adeguato di sedute che varia a seconda della zona da trattare, i peli si riducono dell’80%: i risultati si mantengono nel tempo, a patto di eseguire almeno una o due sedute l’anno di mantenimento. In genere i peli che non rispondono completamente si trasformano in una sottile peluria non visibile ad occhio nudo.

Il laser ha come bersaglio la melanina, quindi ecco spiegato perché i peli scuri rispondono meglio di quelli chiari. Inoltre, essendo la melanina presente anche sulla pelle, si ottengono minori complicazioni sulle pelli chiare piuttosto che su quelle scure. I risultati migliori si ottengono sui peli scuri in pelli chiare.

depilazione 2

Il laser viene indirizzato mediante un manipolo con punta raffreddata che dirige l’energia alla radice del pelo ed al tempo stesso protegge e raffredda la pelle.

Durante la depilazione laser si può avvertire un leggero pizzicore o fastidio (a seconda della sensibilità soggettiva). Dopo il trattamento è normale un leggero arrossamento o gonfiore della zona trattata che scomparirà nel giro di qualche ora.

L’esposizione al sole è sempre sconsigliata per almeno 5-7 giorni dal trattamento.

La depilazione laser è controindicata se la pelle è abbronzata o se il paziente fa uso di farmaci foto sensibilizzanti. E’ bene ricordare che la tecnica non è molto efficace nel caso di peli bianchi e pelurie chiare in genere.

Generalmente il numero delle sedute necessario varia dalle 4 alle 7 per ascelle, inguine, baffetti e barba, fino alle 7-10 sedute per gambe e addome.

I laser medici sono diversi dai laser estetici: un’apparecchiatura medica ha laser più potenti e quindi più efficaci.

I rischi più frequenti nella depilazione laser sono rappresentati dalle macchie: ipo o iperpigmentazione cutanee generalmente a regressione spontanea e statisticamente rare (1 – 7%).

Altra complicanza possono essere le infezioni causate dalle vesciche che possono formarsi sulla pelle intorno al pelo. Questo tipo di rischio si riduce notevolmente se lo si lega sia all’esperienza dell’operatore sia al tipo di apparecchiatura utilizzata.

Tags: , , , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

PRENOTA ORA

Questo sito utilizza cookie tecnici necessari per il funzionamento del sito stesso, per fornire le funzioni dei social network e per analizzare il nostro traffico.
I dati potranno essere resi noti ai nostri incaricati come a società partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media.
Chiudendo questo banner, acconsenti all'uso del cookie.
Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi