La Radiofrequenza in Medicina Estetica

Scritto da Trilabit on . Postato in Medicina Estetica, News

radiofrequenza visoLe rughe sono solchi cutanei che si sviluppano sulla pelle, segni evidenti dell’atrofia (indurimento) cutaneo indotto dal tempo, caratterizzata da un progressivo danno a carico delle fibre collagene ed elastiche.

Tiriamoci sù con la Radiofrequenza!

La radiofrequenza ha assunto negli ultimi anni una notevole importanza nell’ambito delle tecniche di ringiovanimento cutaneo. Si tratta di una metodica non dolorosa e non invasiva: attraverso l’emissione di onde elettriche modulate a bassa frequenza da un apparecchio elettromedicale, si stimolano i tessuti generando spostamenti di cariche. Tali movimenti incentivano un ricircolo dei liquidi interni, un maggior afflusso di ossigeno e sostanze nutritive al tessuto impoverito e può essere inoltre associata alla veicolazione trans-dermica.

L’effetto finale è un immediato miglioramento visivo della qualità della pelle, con effetto rassodante e tensore che attenua le imperfezioni, le rughe e i segni di rilassamento cutaneo.

radiofrequenza derma 2

Nella veicolazione trans-dermica il principio è quello di far giungere alte concentrazioni di farmaco direttamente nella zona interessata by-passando la somministrazione per via generale.

L’assorbimento percutaneo non veicolato infatti permette il passaggio di molecole molto piccole e in ridottissima quantità. Con la veicolazione trans-dermica invece è possibile veicolare una serie di sostanze, in particolar modo aminoacidi costitutivi di collagene ed elastina, vitamine e sostanze antiossidanti così da creare una concentrazione nella matrice extracellulare ed attivare il metabolismo del fibroblasto.

Il trasporto di queste sostanze è assolutamente indolore ed avviene tramite l’emissione di onde elettriche modulate a bassa intensità. Le onde emesse dalla radiofrequenza permettono alle molecole dei principi attivi preventivamente miscelati ad un gel specifico di penetrare in profondità.

Il grande vantaggio della metodica è rappresentato dalla possibilità di effettuare trattamenti locali con basse quantità di principio attivo ottenendo nell’organo bersaglio alte concentrazioni difficilmente ottenibili con altre metodiche di somministrazione.

Vista la capacità di questa tecnica di rendere penetrabili un’ampia gamma di sostanze cosmetiche e farmaceutiche, essa può essere utilizzata da sola o a completamento di altri trattamenti di medicina estetica quali filler e peeling.

pre

Prima del trattamento

post

Dopo il trattamento

La Radiofrequenza ha ottenuto la certificazione FDA per il trattamento del viso, collo e decolletè, nel 2002; nel 2006 è stata estesa anche ad addome, glutei, cosce e arto superiore (porzione tricipitale).

Controindicazioni:

–          Portatori di pace maker

–          Portatori di protesi metalliche, elettriche e acustiche

–          Regioni anestetizzate

–          Pazienti con alterazioni della sensibilità termica e dolorifica

–          Lesioni cutanne non cicatrizzate

–          Lesioni cutanee non ancora diagnosticate

–          Gravi patologie (neoplasie)

–          Gravidanza e allattamento

–          Allergia alle sostanze veicolate

Dopo pulizia accurata della zona da trattare si applica un gel conduttore e si procede al trattamento che ha una durata di 20 / 30 minuti. Dopo il trattamento di Radiofrequenza può presentarsi un lieve eritema con modesto edema: entrambi scompariranno entro breve tempo consentendo la ripresa immediata della vita di relazione.

Il trattamento può essere praticato generalmente su ogni tipo di pelle e su qualunque fototipo. Non esistono interazioni con i raggi ultravioletti e quindi non ci sono limitazioni stagionali.

Prenota ora una visita con il medico estetico presso il centro Tricomedit Laboratoire Italie di Roma
Tel. 06.44291148

Tags: , , , , , , , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Prenota una consulenza ora

Questo sito utilizza cookie tecnici necessari per il funzionamento del sito stesso, per fornire le funzioni dei social network e per analizzare il nostro traffico.
I dati potranno essere resi noti ai nostri incaricati come a società partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso del cookie.
Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi